Home Notizie Cronaca Taranto: arrestato fruttivendolo incensurato per spaccio di droga

Taranto: arrestato fruttivendolo incensurato per spaccio di droga

Il 56enne era incensurato, ma i sospetti dei Carabinieri hanno dato esito. Infatti, hanno rinvenuto nella sua abitazione: 900 g di hashish e materiale per confezionamento dosi. 

Taranto - arrestato fruttivendolo incensurato per spaccio di droga

TARANTO – Il Nucleo Investigativo dei Carabinieri del Comando Provinciale di Taranto insieme ai colleghi della Stazione di San Giorgio, della Compagnia di Martina Franca e Nucleo Cinofili Modugno hanno arrestato un fruttivendolo per spaccio di droga.

L’uomo di 56 anni era incensurato, ma durante un servizio mirato, i Carabinieri hanno scoperto le attività illecite dell’uomo. Infatti, hanno deciso di fare una perquisizione domiciliare.  

Questa ha permesso di scoprire all’interno di un armadio: 3 panetti di hashish dal peso di 300 g l’uno, un bilancino di precisione elettronico, una macchinetta per il sottovuoto e del materiale per il confezionamento dosi.

Durante l’operazione, la perquisizione si è spostata anche all’interno dell’automobile dell’uomo dove è stato rinvenuto un coltello a serramanico. Al termine delle formalità di rito l’uomo è stato arrestato e posto dall’autorità giudiziaria ai domiciliari.

Exit mobile version