Pesante il bilancio di un servizio di controllo straordinario effettuato dal Nucleo Operativo Radiomobile con le Stazioni di Taranto Principale, Taranto Centro, Taranto Nord, Taranto Salinella, Talsano e Leporano.

Sono state tratte in arresto diverse persone e tradotte in carcere.

un 23enne, tarantino condannato ad espiare anni 2 reclusione perché riconosciuto colpevole di evasione;
un 77enne, tarantino condannato ad espiare anni 2 mesi 11 e giorni 18 di reclusione perché riconosciuto colpevole di truffa;
un 55enne, tarantino condannato ad espiare anni 7 e mesi 6 di reclusione perché riconosciuto colpevole di rapina ed estorsione.

Sono state, inoltre, denunciate in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria tarantina 25 persone ritenute responsabili di diversi reati fra cui furto aggravato, porto abusivo di armi, minaccia, invasione terreni ed edifici, violazione colposa dei doveri inerenti alla custodia delle cose sottoposte a sequestro.