Home Notizie Cronaca Taranto: crollo di un capannone di Kyma Ambiente. Nessun ferito

Taranto: crollo di un capannone di Kyma Ambiente. Nessun ferito

Fortunatamente all'interno della struttura già da diverse settimane non c'era nessun operaio di Kyma Ambiente proprio perché era stata rilevata la necessità di fare una manutenzione straordinaria.

Kyma Ambiente
Kyma Ambiente

TARANTO – Il crollo di un capannone di Kyma Ambiente nella serata di ieri ha visto un cedimento strutturale ieri sera intorno alle 21:00 nel cantiere di Paolo VI in Viale Cannata.

Sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco di Taranto che hanno potuto mettere in sicurezza tutta la zona, oltre alla Polizia Locale e di Stato.

L’azienda ha commentato: i danni hanno interessato la struttura e nessuna persona è stata coinvolta. L’area è stata interdetta a tutti i dipendenti da diverse settimane proprio perché la direzione dell’azienda aveva verificato la necessità di svolgere una manutenzione straordinaria.

Da qui arriva la segnalazione alla direzione del Comune di Taranto, proprietario del capannone, e unico competente dell’intervento. I tecnici comunali hanno svolto così un’istruttoria per i lavori destinati al ripristino.

Exit mobile version