Taranto. Denuncia il figlio violento che le aveva venduto persino il letto

Ennesimo caso di violenza nei confronti della madre anziana e questa volta è accaduto a Taranto.

Taranto. Denuncia il figlio violento che le aveva venduto persino il letto
foto di Pavlofox

Nella Sala Operativa della Questura di Taranto giunge una richiesta d’aiuto da parte di una donna che ha subito l’ennesima aggressione da parte del figlio.

Le volanti sono accorse e trovato un’anziana donna in strada che li attendeva. In casa si trovava il figlio 51enne che l’aveva aggredita pretendendo del danaro.

La 75enne racconta che il figlio pretendeva da lei sempre del danaro e al suo rifiuto era molto violento. Le avevo distrutto le suppellettili di casa e non aveva più nemmeno il letto perché il figlio aveva venduto la sua camera, per bisogno di danaro, costringendola a dormire sul divano. Lei, essendosi ridotta sul lastrico è stata costretta a cercare un lavoro come badante.

La signora era molto scossa e sconfortata e dopo che gli agenti l’hanno tranquillizzata, si sono fatti accompagnare nel suo appartamento. 

Gli agenti, dopo essere entrati, hanno condotto l’uomo in Questura. Con precedenti penali è stato tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia, lesioni e minacce, quindi è stato accompagnato presso la locale Casa Circondariale.