Taranto: fermato dalla Polizia uomo evaso dai domiciliari

L'uomo è stato individuato in pochissimo tempo, mentre si stava nascondendo all'interno di un capannone in stato di abbandono. 

44enne di Taranto ai domiciliari litiga con la moglie ed esce di casa

TARANTO – Un uomo evaso dai domiciliari di 43 anni è stato ritrovato grazie all’azione della Polizia di Taranto. A destare i sospetti dei poliziotti dell’allontanamento dell’uomo le risposte del padre alla richiesta di alcuni informazioni sul figlio.

Infatti, il padre aveva riferito che il figlio era in possesso di un permesso lavorativo ma non vi aveva fatto più rientro.

Così gli agenti di Polizia sapendo le abitudini del 43enne si sono recati in un centro sportivo dismesso della città, un luogo spesso frequentato dall’uomo. Dopo un’ispezione attenta dei luoghi, i poliziotti lo hanno individuato e nascosto dentro un capannone in stato d’abbandono. 

Dopo aver accertato l’assenza di un titolo di giustificazione circa la sua assenza, sono stati trasmessi gli atti all’Autorità Giudiziaria e l’uomo è stato arrestato e portato alla Casa Circondariale di Taranto.