Home Notizie Cronaca Taranto: incidente sul lavoro. Operaio folgorato da 20 mila volt

Taranto: incidente sul lavoro. Operaio folgorato da 20 mila volt

L'uomo di 31 anni è stato colpito da una scossa mentre operava su un cavo dell'alta tensione all'interno di uno scavo in Città Vecchia.

incidente sul lavoro

TARANTO – Grave incidente sul lavoro si è verificato nella Città Vecchia di Taranto nel corso di alcuni lavori di adeguamento dei servizi della rete elettrica. Un operaio, dipendente di una ditta romana, è stato investito da una potente scossa elettrica ed è finito in ospedale in gravissime condizioni.

Nel dettaglio, il 31enne stava operando  all’interno dello scavo per riuscire a ripristinare un cavo di alta tensione quando una scossa di 20 mila volt lo ha colpito. 

Appena successo l’incidente, i primi ad arrivare sul posto sono stati gli agenti della volante di Polizia. Un poliziotto ha così iniziato a fargli il massaggio cardiaco in attesa dell’arrivo dell’ambulanza che lo ha poi condotto immediatamente in ospedale.

L’uomo avrebbe riportato ustioni di primo e secondo grado su tutto il corpo e al momento sarebbe ricoverato in condizioni gravissime. In corso le indagini per riuscire a ricostruire l’accaduto e valutare le responsabilità.

Exit mobile version