Taranto, Melucci: finanziati i progetti candidati al bando PinQua

Il Comune di Taranto ha vinto un bando che gli ha permesso di accedere a un finanziamento di 30 milioni di euro che verrano investiti per Paolo VI e Città Vecchia.

Taranto: 30 milioni di euro con il Bando Pinqua

TARANTO – A Taranto sono stati finanziati tutti i progetti candidati al bando PinQua (Il programma innovativo per la qualità abitativa).

Questo quanto riferimento da Palazzo Città che ha confermato come la giunta Melucci sia riuscita così a portarsi a casa un totale di 30 milioni di euro, 15 milioni d’euro per ogni intervento.

Questi soldi serviranno a realizzare progetti per la rigenerazione urbana al fine di migliorare la qualità della vita nei quartieri della Città Vecchia e di Paolo VI.

Questi progetto sono il frutto di un lavoro corale che ha coinvolto assessorati e direzioni-afferma il Sindaco Melucci – è il risultato di una qualità altissima dei nostri tecnici e di un modello di condivisione e programmazione che sta trasformando la nostra città. 

A Paolo VI si effettuerà un progetto che prevede la ristrutturazione ed efficientamento di 150 alloggi popolari, la realizzazione di un parco e orti di comunità e di una foresta urbana, insieme a tanti altri progetti di ri-funzionalizzazione e rigenerazione urbana. 

In Città Vecchia con queste risorse si potrà riaprire il comparto della scaletta Calò contestualmente alla ristrutturazione di un antico palazzo nobiliare da destinare agli studenti universitari.