Home Notizie Cronaca Taranto: minacce e ultimatum alla ex ragazza. Emesso divieto di avvicinamento.

Taranto: minacce e ultimatum alla ex ragazza. Emesso divieto di avvicinamento.

Minacce alla ex fidanzata e alla sua famiglia, lesioni e persecuzioni che hanno portato la donna a chiedere l'intervento della polizia.

Arrestato 37enne rumeno a Mottola per minacce a moglie e figlio

TARANTO – Erano mesi che l’uomo di 28 anni continuava a perseguitare la ex compagna in ogni modo possibile. La contattava telefonicamente e se non gli rispondeva lo faceva tramite i profili sui social network.

Non risparmiava nessuno. Infatti, continua a perseguitare anche i familiari della ragazza inviando minacce di morte, lesioni ecc…

Queste continue persecuzioni avevano portato la ragazza a sviluppare uno stato d’ansia elevato, specie per la sua incolumità. Il ragazzo per continuare a perseguitare la compagna, infatti, creava diversi profili falsi sul web, pubblicava immagini minacciose e frasi spaventose. Non mancavano poi gli ultimatum che erano corredati dalle immagini della ex ragazza.

La vittima, non usciva più e si era cancellata dai social. La denuncia però è scattata nel momento in cui all’interno della cassetta della posta lei e i suoi congiunti avevano trovato cinque lettere con minacce di morte esplicite.

Per questo motivo si è rivolta alla Polizia di Taranto, che dopo aver raccolto tutte le prove ha deciso di eseguire un’ordinanza con il divieto di avvicinamento alla persona offesa, e divieto di contatto sui social network.

Exit mobile version