Taranto: neonata di 10 giorni deceduta. Aperto fascicolo per omicidio colposo

Una neonata di soli 10 mesi è deceduta. Il PM ha aperto un fascicolo per omicidio colposo. 

0
63
SS Annunziata Taranto

TARANTO – Neonata di 10 giorni deceduta, i genitori si sono rivolti in Magistratura per riuscire a far luce sulla sua morte prematura. Il pubblico Ministero Remo Epifani ha aperto un fascicolo di omicidio colposo e inviato gli avvisi di garanzia a nove medici e un ostetrica del SS. Annunziata.

Domani il PM affiderà il corpo della neonata al consulente medico per l’autopsia al fine di chiarire quali sono le cause del decesso e verificare eventuali responsabilità dei medici che si sono occupate della piccola.

I genitori con l’avvocato Fabrizio Del Vecchio hanno presentato una denuncia circostanziata ai Carabinieri raccontando le circostanze verificatesi a pochi giorni dalla nascita della neonata.

Dopo la denuncia, la procura ha preso sotto esame il caso. Dopo l’autopsia, saranno acquisite le cartelle cliniche e la documentazione sanitaria. La piccola, nata il 15 luglio da un parto naturale e senza complicazioni, con valori normali. Al terzo giorno i medici hanno segnalato valori alti, proteina C, febbre e infiammazione.

La mamma ha potuto vedere la bambina solo un’ora al giorno per allattarla e tenerla tra le braccia. Nel restante tempo la neonata era nell’incubatrice. All’improvviso le condizioni della bambina sono peggiorate, tant’è che non è stato più permesso alla madre di allattarla, fino a quando la piccola non si è spenta nonostante una trasfusione di plasma tentata in extremis.

I medici parlano di uno shock settico, ma ora sarà la Magistratura a dover stabilire se il destino della neonata è stabilito da fatalità o se ci sono delle responsabilità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui