Taranto: recuperati profumi destinati alla ricettazione. Cittadino Rumeno espulso.

Gli agenti della Squadra Mobile hanno denunciato e avviato le procedure di espulsione per un cittadino rumeno di 37 anni accusato di furto e ricettazione.

Taranto: recuperati profumi destinati alla ricettazione.

TARANTO – L’uomo controllato da diverso tempo dagli agenti, che lo sospettavano di nascondere in casa merce rubata, è stato denunciato dai Falchi della Squadra Mobile per ricettazione.

Gli agenti, infatti, durante dei controlli sul territorio hanno fermato il 37enne romeno e successivamente al blocco, sono giunti nel suo appartamento per una perquisizione.

All’interno dell’abitazione hanno trovato 300 confezioni di profumi di lusso.

Dopo aver sequestrato la merce, l’uomo è stato portato in Questura, dove hanno scoperto che era stato emesso nel 2017 da parte della Prefettura di Lecce un provvedimento di espulsione dal territorio italiano.

Quindi oltre a denunciarlo anche per la mancata osservanza del provvedimento, gli agenti hanno avviato le pratiche per l’espulsione dall’Italia.