Taranto: riceve lo sfratto e minaccia di lanciarsi dal terrazzo. Salvato dai Carabinieri

L'uomo dopo la visita dell'ufficiale giudiziario per la paura di dover lasciare la casa ha cercato di suicidarsi dal terrazzo di casa.

Taranto 700 persone rischiano lo sfratto da casa

TARANTO – Un uomo di 49 anni a Taranto dopo aver ricevuto lo sfratto da parte dell’ufficiale giudiziario è salito di corsa sul terrazzo dello stabile per lanciarsi dal terrazzo.

L’uomo si è posizionato sul cornicione e ha minacciato di lanciarsi nel vuoto da un’altezza di 15 metri. Sul posto sono intervenuti i militari che hanno cercato di convincere l’uomo a non compiere un gesto estremo guadagnando un po’ per volta la sua fiducia.

Pian piano sono riusciti ad avvicinarlo scavalcando il muretto di protezione fino a quando sono riuscendo a raggiungerlo e bloccarlo con azione simultanea e repentina.

Il 49enne dopo essere stato fermato e tranquillizzato con la comunicazione di rinvio dello sfratto, è ritornato in casa e ha rifiutato l’intervento dei sanitari del 118.