Taranto. Sequestrata una tonnellata di cozze di dubbia provenienza

I Nas hanno sequestrato un quantitativo di cozze per il valore commerciale di circa 3mila e 500 euro.

0
422
Taranto. Sequestrata una tonnellata di cozze di dubbia provenienza
foto di repertorio di MOs810

I Carabinieri Forestali di Taranto, i Nas, i militari del comando provinciale e la Asl di Taranto, nel corso di un controllo effettuato in un centro di produzione, hanno sequestrato  una tonnellata di cozze risultate prive della documentazione commerciale e sanitaria che ne attestasse la provenienza e la tracciabilità.

Nel corso dei controlli hanno verificato sia i molluschi bivalvi che erano in parte confezionati, che quelli ancora in lavorazione.

Ebbene, sono stati sequestrati molluschi del valore commerciale di circa € 3.500,00.

Le cozze sono state distrutte immediatamente con un autocompattatore e la titolare dell’attività è stata sanzionata con 1500, 00 euro di multa per la violazione dell’art. 2 d. lgs. 190/2006 in relazione all’art. 18 reg. ce 178/2002.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui