MARTINA FRANCA – 43enne di nazionalità rumena, residente da tempo nel comune tarantino, è stato arrestato nella flagranza dei reati di “tentato omicidio e maltrattamenti nei confronti della moglie”.

I Carabinieri della Stazione di Martina Franca sono stati coadiuvati dai colleghi del NOR.

Tutto è nato a causa di un litigio, sorto per motivi di gelosia e l’uomo ha messo le mani al collo della donna tentando di strangolarla.

Fortunatamente, la donna è riuscita a fuggire e a recarsi al Pronto soccorso dove è stata ricoverata in osservazione. Nel frattempo, i Carabinieri l’hanno raggiunta e raccolto la sua deposizione, che portava alla luce mesi di maltrattamenti.

L’uomo è stato rintracciato e condotto in caserma, da dove all’esito delle formalità di rito è stato trasferito in carcere.