Un arresto a Pulsano e due denunce a piede libero per reati diversi

Un controllo straordinario dei Carabinieri ha portato alla scoperta di vari reati nel territorio.

Un arresto a Pulsano e due denunce a piede libero per reati diversi

PULSANO – Un controllo straordinario che ha impegnato i Carabinieri del N.O.R. della compagnia di Manduria, della stazione di Pulsano e Fragagnano, ha dato esito positivo con la scoperta di vari reati.

Un servizio straordinario finalizzato alla ricerca di armi e di sostanze stupefacenti, ha permesso il rinvenimento di 33 grammi di hashish e 7 grammi di cocaina, confezionati pronti per la vendita, presso l’abitazione di un pregiudicato 25enne di Pulsano.
Sono stati trovati, inoltre, alcune apparecchiature per la captazione e l’inibizione di comunicazioni radio e cellulari.
Per questi motivi, l’uomo, al termine delle formalità di rito è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e installazione di apparecchiature atte ad intercettare o impedire comunicazioni o conversazioni.

Come disposto dal P.M. di turno, è stato condotto presso la Casa Circondariale del capoluogo jonico.

Nel corso dello stesso servizio, sono state perquisite le abitazioni di due pregiudicati, uno di Pulsano e l’altro di Leporano. I militari coadiuvati dal personale Enel hanno scoperto delle irregolarità e cioè l‘allaccio abusivo alla rete elettrica.
Sono stati, inoltre, rinvenuti nella seconda abitazione, alcuni strumenti atti ad offendere e la violazione delle misure restrittive degli arresti domiciliari a cui era sottoposto.