Aperto tavolo di crisi prefettizio per i lavoratori ex Isola Verde Taranto

I lavoratori impegnati nel progetto Verde Amico, hanno ottenuto l'apertura del tavolo di crisi prefettizio per parlare del loro futuro.

lavoratori ex isola verde taranto

TARANTO – I lavoratori ex Isola Verde Taranto ora occupati nel progetto Verde Amico chiedono con l’ennesimo presidio la convocazione di un tavolo di crisi prefettizio per trovare una soluzione alla prosecuzione dei lavori al fine anche di stabilizzare i contratti in essere.

La richiesta è stata accolta dalla Prefettura, che ha organizzato il tavolo di crisi permanente per giovedì alle ore 17:30 in videoconferenza. Secondo Salvatore Stasi di Cobas: questa convocazione è una vittoria per i lavoratori che si sono impegnati al fine di risolvere questo problema grave sia dal punto di vista sociale sia occupazionale.

Ora si attende che il tavolo prefettizio dia almeno due risposte necessarie ossia: l’investimento per una proroga dei lavori di due mesi fino a febbraio del 2021 per concludere i due anni previsti per il Progetto Verde Amico. In seguito, si spera la stabilizzazione dei lavoratori oltre la data del 24 febbraio 2021.

Queste sono risposte fondamentali richieste da tempo dal sindacato Cobas e dalla Confederazione Cobas per il Lavoro Privato.