ArcelorMittal: attività di sanificazione nel polo di Taranto

Partono le contromisure nel polo siderurgico

0
95
Entrati in sciopero operai ArcelorMittal di Taranto
ArcelorMittal di Taranto

TARANTO – ArcelorMittal ha organizzato una task force per tutelare il personale del polo siderurgico sulla minaccia di Coronavirus.

Infatti, ArcelorMittal ha realizzato una task force operativa con il coordinamento del responsabile del servizio sanitario. Così, si cerca di affrontare il Coronavirus non soltanto a Taranto, ma in tutte le sedi del gruppo in Italia.

In più, anche i sindacati ionici sono stati informati della vicenda. Infine in caso di problemi o di casi sospetti, l’azienda ha creato un indirizzo email prontosoccorso.taranto@arcelormittal.com e un numero di telefono ad hoc 099.4812598.

In più, l’azienda si sta organizzando anche per il personale che è andato nelle zone rosse, oppure abbia avuto a che fare con persone di quelle aree. Infatti, il personale in queste condizioni dovrà restare in isolamento volontario per 14 giorni e non sarà tenuto a lavorare in azienda.

In questo modo, si cerca di evitare l’eventuale rischio di contagio.

In più, la società franco-indiana ha sospeso le trasferte nazionali e internazionali. Infine ha ricordato che le trasferte che non si possono fermare dovranno essere autorizzate dalla direzione del personale.

ArcelorMittal ha dato disposizioni in tutti i luoghi di aggregazione transito del personale. Infatti ci saranno tutte le operazioni di sanificazione; in particolare in:

  • mense;
  • spogliatoi;
  • infermeria.

Naturalmente, nelle mense ci saranno dei distributori di gel igienizzante per le mani e chi si occupa del cibo avrà mascherina, filtro e guanti.

ArcelorMittal ha anche spiegato che le donne in gravidanza o le persone in particolari condizioni di salute potranno lavorare da casa. Chi si occupa, invece, dei contatti con l’esterno potrà usare la mascherina con filtro. La mascherina è obbligatoria anche per dipendenti:

  • del settore sanitario;
  • della ricevitoria magazzino;
  • dei bilici;
  • del presidio ai parchi;
  • del reparto tutela del patrimonio;
  • della vigilanza;
  • nei magazzini spedizione prodotti;
  • nell’ufficio acquisti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui