ArcelorMittal: cambio capo ufficio stampa e blocco Gamit

Ultime notizie dalla società franco-indiana che ha il controllo dell'ex Ilva.

0
129
arcelormittal
Riconoscimento editoriale: Steve Buissinne / Pixabay.com

TARANTO – Sembra non esserci pace per ArcelorMittal. L’azienda ha deciso di cambiare il capo dell’ufficio stampa.

La responsabile Patrizia Carrarini è stata sostituita da Emanuele Cherubini. Cherubini ha già lavorato come responsabile della comunicazione quando Ilva era in mano ai commissari straordinari ed è stato anche responsabile dell’ufficio stampa di Confindustria Taranto.

ArcelorMittal: sofferenza per l’indotto con Gamit

Le aziende dell’indotto avevano già manifestato la loro sofferenza e l’impossibilità di pagare gli stipendi ai dipendenti per via delle fatture non pagate da ArcelorMittal.

La cifra dovrebbe essere di circa 70 milioni di euro dall’inizio della gestione Mittal. Oggi, però, una di queste imprese, la Gamit, ha formalizzato il blocco degli stipendi per i propri dipendenti.

La società ha mandato stamattina una lettera a tutti i dipendenti, che speravano di ottenere lo stipendio proprio oggi. Purtroppo, i mancati pagamenti non hanno consentito alla Gamit di farlo.

Si tratta della prima azienda che decide di formalizzare l’impossibilità di procedere con i pagamenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui