ArcelorMittal: ditta indotto, operai senza stipendio da 2 mesi

La denuncia dell'Usb Taranto

0
227
ArcelorMittal

TARANTO ArcelorMittal: i dipendenti di una ditta dell’indotto non riceverebbero lo stipendio da due mesi.

A dirlo è l’Unione Sindacale di Base, che conferma che la ditta interessata non sarebbe l’unica. Infatti, secondo il sindacato la ditta Giove srl non pagherebbe da 2 mesi gli stipendi agli operai perché attende importanti pagamenti da ArcelorMittal.

Il sindacato, però, ritiene che questa ditta in particolare non abbia un debito così elevato da esigere da non poter pagare gli stipendi.

“(…) per la ditta tarantina che si occupa di costruzioni metalmeccaniche gli arretrati ammontano a importi di gran lunga inferiori rispetto ad altre realtà. Per questo, l’atteggiamento assunto risulta incomprensibile ed ingiustificato, e ovviamente ricade direttamente sui dipendenti”.

Così spiegano dall’Usb. In più, se la ditta dovesse continuare a non pagare, il sindacato proporrà ai lavoratori una protesta pacifica. Nonostante il caso specifico, però, la sigla sindacale continua a evidenziare problemi con i pagamenti di ArcelorMittal che causano disagio anche ai lavoratori.

Infatti, secondo l’Usb, più volte la multinazionale non avrebbe provveduto ai pagamenti in tempi veloci, mettendo a rischio la sussistenza delle imprese dell’indotto jonico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui