Arcelormittal: grave incidente denuncia Usb

Grave incidente ad Arcelormittal, questa volta al Pla/2. L'incidente ha coinvolto 4 operai

0
121
ArcelorMittal

TARANTO Arcelormittal : ancora un incidente nel polo siderurgico di Taranto.

La notizia arriva da Franco Rizzo, coordinatore provinciale Usb Taranto. Infatti, secondo il sindacato, da tempo si denuncia l’assenza di manutenzione all’interno dell’ex Ilva.

Infatti, proprio il 9 luglio 2020, è accaduto l’ennesimo incidente. Questa volta, l’accaduto è al treno lamiere dell’area Pla/2. Mentre gli operai smontavano la flangia di una tubazione, si rendevano conto che la tubazione non era stata svuotata.

Quindi, i quattro operai impegnati nell’operazione hanno avuto un getto di acqua ad alta pressione. 3 persone sono state sbalzate fuori, mentre il quarto è stato inviato in infermeria, dove ha avuto dei punti di sutura alla testa.

Se i 4 operai non si fossero messi al lavoro, purtroppo le conseguenze per Arcelormittal Italia sarebbero state più gravi. Infatti, la soluzione di olio e acqua comportava rischi di scivolo, inciampo e molto altro.

Da tempo, secondo Franco Rizzo, i sindacati denunciano il fatto che non c’è manutenzione nell’area Pla/2 e non solo lì, ma anche in tutti gli altri reparti del polo siderurgico.

“(…) un anno dalla morte di Mimmo Massaro (…) Noi siamo ancora costretti a parlare della necessità di investimenti per garantire ambienti di lavoro sicuri”.

Così ha commentato l’ennesimo incidente Franco Rizzo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui