ArcelorMittal: i numeri di operai in Cigo

Accordi definiti tra l'azienda e i sindacati

0
113
ArcelorMittal

TARANTOArcelorMittal e i sindacati si sono incontrati ieri mattina per capire qual è l’effettivo numero degli operai del polo siderurgico che avrà la Cigo.

Infatti, la dirigenza ArcelorMittal ha messo a disposizione dei sindacati:

  • Fim;
  • Fiom;
  • Usb;
  • Uilm;

i dati su quelle che sono le condizioni degli operai per la questione CoVid-19. Ecco quali sono tutte le disposizioni, reparto per reparto.

ArcelorMittal: la nuova organizzazione

Ecco qual è la nuova organizzazione del polo siderurgico.

  • Sbarco materie prime. Lavorano 3 operatori C.M. su 5. Un tecnico giornaliero lavora a turnazione a settimana. Per la manutenzione, c’è il 25% del personale in meno, per un totale di 48 persone;
  • Parchi minerari. 1 tecnico giornaliero lavora con turni settimanali, oppure per una settimana al mese. Per gli esercizi ambivalenti, il totale degli operai è 16, sempre con il – 25%;
  • Agglomerato. 1 tecnico giornaliero lavora con turni settimanali. In più, ci sono 14 operai che operano a vario titolo nel secondo turno per ArcelorMittal. Il totale, quindi, è ridotto del 25%;
  • Afo2. Tre persone lavorano su turni: Capoturno, Tecnico e Addetto caricamento. Operai in Cigo. Possibilità di turnazione da un altoforno all’altro. Proseguono normalmente le attività disposte dalla Procura;
  • MAN-REF-AFO. In cassa 23 persone su 54. Lavorano un tecnico giornaliero con turni settimanali. Sospesa, invece, l’attività dei carri siluri, per un totale di 8 persone;
  • SER-AFO. 12 persone in cassa integrazione a rotazione su 33 operai totali;
  • MAN/MECC-ELE-NASTRI. – 30% degli operai operativi. Cassa a rotazione per 69 persone su 193;
  • TRH-AFO. 10 persone in cassa integrazione su 43 per ArcelorMittal;
  • COKE-BATT-SOTTOPRODOTTI. Un tecnico in cassa integrazione il venerdì per la manutenzione. In più, ci saranno 9 operai alla batteria. Infine, in Cigo andranno solo gli operai in addestramento;
  • PCA. Si passa da 14 turni a 7 turni di lavoro;
  • FOC1-FOC2-PCA CAVA. Per la manutenzione, si riduce la forza lavoro del 25%.

In più, per la Cigo-CoVid-19 il totale degli operai in cassa è di 765 su 1326.

I sindacati hanno chiesto ad ArcelorMittal di rimettere in moto la postazione logistica e di fare una rotazione migliore per il personale in officina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui