Ex Ilva: ripartono le trattative per i 5000 esuberi

Ripartono le trattative tra ArcelorMittal e Governo.

0
50
Lavoratori ex Ilva Taranto Sospensione mutui e prestiti

TARANTO – Ex Ilva: si lavora con le trattative per i 5000 esuberi proposti dalla società franco-indiana ArcelorMittal, dopo un primo dialogo tra l’azienda e il Governo.

All’inizio della prossima settimana, i rappresentanti delle due parti si incontreranno per definire i nuovi accordi. Su questa premessa, non si è fatta l’udienza dello scorso 27 novembre.

Ora, le parti devono capire se sono in grado di risolvere le difficoltà, prima tra tutte i 5000 esuberi imposti all’ex Ilva dalla nuova gestione, o se, invece, non è il caso di andare avanti.

Il tempo stringe: la società ha assicurato di non spegnere gli altoforni prima dell’udienza del 20 dicembre a Milano, quindi manterrà la parola. Nel frattempo, l’azienda ha anche ottemperato ai debiti con l’indotto, dopo l’incontro con Michele Emiliano e Rinaldo Melucci.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui