Ex Ilva Taranto, Sindacati: turni allungati per impedire lo sciopero

I sindacati hanno denunciato il comportamento scorretto dell'azienda che avrebbe allungato i turni per impedire ai lavoratori di partecipare allo sciopero.

ArcelorMittal - ex ilva

TARANTO – Nuove tensioni all’Ex Ilva Taranto, i sindacati Fim, Fiom e Uilm hanno sottolineato come siano stati allungati i turni nel reparto CCO per riuscire a impedire lo sciopero.

I coordinatori dei sindacati hanno sottolineato che: l’azienda in modo unilaterale ha predisposto le comandate allargate su tre diversi turni derogando l’accordo integrativo del 1989 sulle procedure per il raffreddamento, non permettendo così ai lavoratori interessati di partecipare allo sciopero.

Questa situazione si potrà ripetere inevitabilmente in futuro in occasione delle iniziative di mobilitazione dei sindacati.

I sindacati hanno affermato: non siamo disposti ad accettare ulteriormente questo atteggiamento. Lo sciopero, infatti, è un diritto costituzionale e dev’essere garantito per tutti i lavoratori.

Inoltre, lo stabilimento di Taranto è privo dell’impianto di granulazione della ghisa. Crediamo per questo sia necessario investire sulla sicurezza dell’azienda.