Grottaglie, Leonardo: lavoro in calo. L’appello dei sindacati

A Leonardo ci sono preoccupazioni per il calo del lavoro. Per questo motivo la Uilm ha chiesto un incontro al Governo, alla Regione Puglia e Finmeccanica.

0
71
Leonardo conferma le commesse per Grottaglie

GROTTAGLIE – A Leonardo lavoro in calo. Questa è un’altra preoccupazione nel campo impiegatizio nella provincia di Taranto. A preoccupare la situazione la sezione fusoliera con materiale composito per i Boeing 787.

La pandemia ha portato ad un rallentamento del traffico aereo che di conseguenza ha portato a una diminuzione del lavoro industriale. Durante l’estate nello stabilimento ionico, sono state utilizzate le ferie per i dipendenti al fine di fronteggiare i cali di produzione.

Un calo che rischia di diventare sempre più consistente. Ecco perché giunge la richiesta da parte della Uilm di un incontro al Governo, a Finmeccanica e alla Regione Puglia.

La Uilm ha affermato: la ridistribuzione produttiva che è stata elaborata dall’unico committente e le condizioni del mercato rischiano di generare delle ripercussioni al quanto drammatiche per i lavoratori del sito di Leonardo a Grottaglie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui