Rotary Club Massafra
Rotary Club Massafra e Rotary Club Ginosa - Laterza

MOTTOLA – E’ il “Decreto dignità” al centro del dibattito tenutosi a “Villa Natia”.

La conferenza tenutasi il 19 ottobre ha acceso l’interesse su un argomento molto attuale.
All’evento intitolato “Il decreto dignità e le questioni aperte del diritto del lavoro” sono intervenuti imprenditori e consulenti del lavoro.

Ha introdotto l’incontro il Presidente Rotary Club Massafra, Vito Semeraro e il Presidente Rotary Club Club Ginosa – Laterza, Massimo De Luca.

Il mondo del lavoro al centro del dibattito del Rotary

Si è discusso sul nuovo decreto che disciplina il mondo del lavoro, il cosiddetto “Decreto dignità” e sono state sottolineate le modifiche apportate dal legislatore al “Jobs Act” con la legge n. 96 del 2018.

Ha presentato l’argomento il Docente di Diritto del Lavoro presso l’Università di Bari, il professor Vito Sandro Leccese.
Il docente ha affrontato l’argomento tanto attuale quanto delicato sulle modifiche alla regolamentazione del contratto a termine e del contratto di somministrazione di lavoro, contenuta nel “Jobs Act” apportate dalla nuova norma.

Ha sottolineato quanto negli ultimi anni il diritto del lavoro abbia sempre di più ridotto la tutela dei lavoratori, favorendo la possibilità di contratto a tempo determinato.

Con il “Decreto dignità” si vuole impedire al lavoratore di lavorare eternamente con questa forma di contratto che gli impedisce di avere una sicurezza lavorativa.

Riguardo la questione dei voucher lavoro, si vuole evitare che il lavoratore venga sfruttato.
Leccese ha espresso il suo parere anche sull’importanza della riqualificazione del lavoratore che può adeguarsi alle domande del mercato del lavoro.

Riguardo ai Centri per l’Impiego, questi svolgono un ruolo molto importante. Propongono percorsi formativi ai disoccupati e favoriscono coloro che posseggono delle qualifiche professionali, permettendo loro di potersi realizzare lavorativamente.

Il professore conclude affermando che occorrono reali investimenti per la creazione di lavoro.
In chiusura dell’incontro, sono state spese delle parole da parte dell’assistente del governatore Francesco De Geronimo.
Sono giunti apprezzamenti al professore ed al Rotary Club dal presidente della delegazione massafrese di Confindustria Taranto e da parte degli imprenditori intervenuti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui