Leonardo Grottaglie: la Uilm annuncia percorso di conflittualità dal 19 ottobre

La Uilm di Taranto chiede un incontro sindacale e con le segreterie. Nel frattempo si avvierà un percorso di conflittualità interna allo stabilimento Leonardo.

0
43
stabilimento leonardo grottaglie

GROTTAGLIE – La Uilm ha annunciato l’avvio di un percorso di conflittualità interna ed esterna dal 19 ottobre per lo stabilimento di Leonardo a Grottaglie. La Uilm di Taranto ha affermato che si partirà con il blocco dell’autocontrollo delle varie attività produttive che si tengono all’interno dello stabilimento.

Chiedendo ai dipendenti di contattare i collaudatori per svolgere l’ispezione di tutte le operazioni. La Uilm ricorda come da sempre abbia sostenuto la necessità d’aggiungere altre attività produttive alla mono commessa del sito.

Come tutti i programmi che fanno riferimento al mercato civile, quello dei Boeing-787 si inserisce in un mercato molto competitivo che è influenzato da diverse condizioni sovranazionali, che sono accentuate dalla divisionalizzazione operata dalla Leonardo SPA, che ha isolato le varie aerostrutture rispetto ai concorrenti di stampo internazionale che si possono servire d’attenzioni governative differenti.

La dichiarazione dell’Uilm si conclude affermando che ci sarà la revoca della sospensione dell’autocontrollo solo dopo la convocazione d’un incontro sindacale con le varie segreterie territoriali e la RSU, nella quale ci dovranno essere risposte concrete sulla gestione e la situazione futura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui