Nuova società impianti in Puglia per smaltire i rifiuti

La Regione Puglia sta creando un sistema per lo smaltimento dei rifiuti sul territorio regionale.

0
86
Gestione rifiuti a Castellaneta. I netturbini attendono stipendi
Riconoscimento editoriale: Ben_Kerckx / Pixabay.com

PULSANO – Potrebbe esserci anche Pulsano tra le sedi di smaltimento dei rifiuti del progetto per la nuova società impianti pensata da Regione Puglia e Ager.

La Regione presenterà all’Anci nei prossimi giorni questo progetto. L’idea è di utilizzare impianti dislocati sul territorio regionale per gestire al meglio i flussi di rifiuti.

La Regione Puglia gestirebbe gli impianti, perché sono di importanza strategica. In più, le strutture sarebbero in tutto 7. In particolare, le sedi degli impianti di compostaggio sarebbero:

  • Lecce,
  • Andria,
  • Foggia,
  • Brindisi,
  • Bari,
  • Cerignola,
  • Pulsano (ma nel paese in provincia di Taranto è tutto ancora da verificare).

In più, la Regione vuole inserire nella società impianti anche delle strutture di selezione per il riciclo di vetro, plastica e carta; oltre ad altri due per trattare in sicurezza il percolato pericoloso e i rifiuti da spazzamento stradale.

Questi altri 4 impianti dovrebbero sorgere a:

  1. Brindisi.
  2. Trani,
  3. Molfetta,
  4. Statte.

In tutto, la Regione punta ad avere a disposizione 21 strutture al termine della realizzazione del progetto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui