Quando sono pagate le pensioni ad agosto 2021: le date anticipate

Il pagamento delle pensioni ad agosto 2021 subisce un anticipo che riguarda chi andrà a ritirare l'assegno alle Poste, come ormai avviene da diverso tempo. Le date.

pagamento pensioni agosto 2021

Da quando la pandemia è entrata con prepotenza nel nostro Paese il pagamento pensioni ha subito alcune modifiche per quanto riguarda la data di accredito, modifiche che però non hanno riguardato tutti i pensionati. Si tratta solo di un piccolo stravolgimento determinato proprio dalla pandemia, pensato appositamente per evitare assembramenti e contatti presso gli uffici postali. Il pagamento anticipato, infatti, riguarda solo i pensionati che sono soliti ritirare la propria mensilità presso l’ufficio postale. È ormai da oltre un anno che la Protezione Civile, di concerto con Poste, ha deciso di anticipare di qualche giorno la data di accredito consueta, comunicata dall’Inps ufficialmente a inizio anno. Quali sono le date di agosto? Ecco il calendario ripartito per ordine alfabetico.

Pagamento pensioni agosto 2021: il calendario

Il ritiro della pensione di agosto 2021 alle Poste inizierà martedì 27 luglio e terminerà sabato 31 luglio. Chi è solito recarsi all’ufficio postale per ritirare la propria mensilità dovrà rispettare il calendario comunicato ufficialmente, che ripartisce i pensionandi per iniziale del cognome. Il nuovo calendario seguirà dunque un preciso ordine alfabetico, associato alle date di ritiro. Ricordiamo che il ritiro per la giornata di sabato 31 luglio è previsto solo di mattina, essendo gli uffici chiusi di pomeriggio. Di seguito il calendario con le date:

  • Martedì 27 luglio: A-C;
  • Mercoledì 28 luglio: D-G;
  • Giovedì 29 luglio: H-M;
  • Venerdì 30 luglio: N-R;
  • Sabato 31 luglio (solo mattina): S-Z.

Ricordiamo, come comunicato anche da Poste Italiane, che la pensione relativa al mese di agosto sarà accreditata a partire da martedì 27 luglio a tutti i titolari di un Libretto di risparmio postale o di un conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. Si ricorda dunque che, per evitare file e assembramenti, i titolari di Postepay Evolution, Carta Libretto o carta Postamat, potranno ritirare la mensilità in contanti presso gli Atm Postamat.

Pensioni ultime notizie: pensione a domicilio, il servizio gratuito per gli over 75

La consegna della pensione può avvenire anche a domicilio per certi pensionati, ovvero per tutti coloro i quali hanno oltre 75 anni di età. Infatti, parallelamente alla decisione di anticipare le date di accredito e ritiro della mensilità, è stato istituito anche un servizio di consegna della pensione a domicilio per gli over 75 originato da un accordo tra Poste Italiane e Arma dei Carabinieri.

Per usufruire del servizio e attivarlo per la propria persona è possibile chiamare il numero verde 800 556 670. Si tratta di un servizio gratuito e viene svolto direttamente dai carabinieri. L’unica condizione per la quale è possibile ottenere questo beneficio, oltre a essere over 75, è il non avere già delegato altri soggetti alla riscossione dell’assegno pensionistico.