Portaerei Cavour di nuovo in attività a Taranto

Con 27mila tonnellate, la nave è una delle più importanti della Marina Militare.

0
56

TARANTO – La Portaerei Cavour torna a Taranto e riprende regolarmente le sue attività.

La nave ha subito lavori di carenaggio e ora è pronta per nuove sfide. La portaerei potrà diventare un punto di appoggio per gli aerei F35B. Solo negli Stati Uniti questo era possibile finora. Oggi, invece, c’è anche la Marina Militare Italiana.

I lavori per l’ammodernamento sono partiti l’anno scorso. Oggi si vedono i risultati del lavoro dell’Arsenale Militare, accanto a Finmeccanica e Leonardo.

I lavori finiranno nel 2020, ma già ora la nave è pronta per solcare i mari, dopo alcuni test. La Portaerei Cavour è una spinta per le piccole e medie imprese dell’indotto di Taranto, che soffrono per via delle vicende dell’ex Ilva.

Il polo del capoluogo ionico resta, quindi, un punto di riferimento per la Marina Militare Italiana.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui