“Progetto Over – Dis” oltre la disabilità a Ginosa

Impiegate nove unità part-time.

0
269
Soggetti svantaggiati a Ginosa in un progetto lavorativo
Riconoscimento editoriale: Pagina Facebook / Romana Lippolis.

GINOSA – Presso il comune è partito il progetto che vede impiegate nove unità part-time, sia in Comune che presso le Cooperative del territorio.

Si tratta di figure professionali che saranno impiegate nel sociale e nei servizi sanitari.
L’iniziativa è stata possibile grazie a un bando pubblicato nel mese di dicembre scorso, avente l’obiettivo di inserire in un’attività lavorativa, attraverso percorsi formativi e lavorativi, disoccupati, inoccupati, che risiedono a Ginosa e aventi delle disabilità fisiche, psichiche e sensoriale.

Gli ammessi saranno impiegati per 4 mesi presso: “l’Ufficio Tecnico Comunale, la Biblioteca Civica, l’Ufficio Servizi Sociali, il Centro Anziani Polivalente e l’Unità Trasporto ASL gestiti dalla Cooperativa Alima, Il Centro Diurno diretto da Nuova Luce e Casa Famiglia Monfort”.

Romana Lippolis, Assessore ai servizi sociali è lieta che questo progetto si sia realizzato e assieme al sindaco Parisi ha permesso l’impiego di persone svantaggiate di Ginosa e Maina di Ginosa.

Una retribuzione è molto importante per permettere loro un’inclusione sociale.

Questi soggetti, compresi dai 20 ai 35 anni, verranno affiancati da formatari almeno una volta al mese, che lavoreranno a carattere di volontariato.

Visto il successo di questa iniziativa, si sta già pensando a lavorare su un nuovo bando.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui