Saldo Imu 2021 e le altre scadenze fiscali di fine anno: ecco quali sono e le date

È giunto il momento di riepilogare le scadenze fiscali di fine anno: dal saldo Imu 2021 alla rottamazione ter. Quali sono i principali adempimenti da rispettare.

scadenze fiscali

Giunti a fine novembre 2021 è arrivato il momento di riepilogare le scadenze fiscali di fine anno: ce ne sono alcune di importanti da ricordare. Gli adempimenti fiscali di fine anno da tenere a mente passano dal saldo Imu alla rottamazione ter con i termini ultimi per il versamento delle tasse, si passa poi per l’acconto Iva, senza dimenticare la presentazione del Modello Redditi e del secondo acconto Irpef. Ecco quali sono le scadenze fiscali di fine anno da segnare sul calendario.

Scadenze fiscali: adempimenti entro il 30 novembre

Entro il 30 novembre bisognerà versare il secondo acconto Irpef/Ires 2021. Come di consueto si effettua un unico versamento nel caso in cui l’acconto sia inferiore a 257,52 euro, e in due rate nell’eventualità in cui l’acconto sia pari o superiore a 257,52 euro. In questo secondo caso il versamento dovrà essere effettuato entro il 30 novembre: in caso di versamento in ritardo si potrà optare per il ravvedimento operoso e frazionato.

Il 30 novembre è anche il termine ultimo per presentare il Modello Redditi 2021 relativo al periodo d’imposta 2020, adempimento che dovranno svolgere i professionisti titolari di partita Iva.

Infine martedì 30 novembre è anche l’ultimo giorno per versare l’imposta di bollo sulle fatture elettroniche emesse nel terzo trimestre 2021, tramite il portale Fatture e Corrispettivi.

Saldo Imu 2021: scadenza e codici tributo

Il saldo Imu 2021 andrà invece pagato entro il 16 dicembre dopo l’acconto versato sei mesi fa, entro il 16 giugno di quest’anno. I codici da tributo da usare per il pagamento sul Modello F24 sono i seguenti:

  • 3912: Abitazione principale e relative pertinenze
  • 3914: Terreni
  • 3916: Aree fabbricabili
  • 3918: Altri fabbricati
  • 3925: Immobili a uso produttivo classificati nel gruppo catastale D – Quota Stato
  • 3939: Immobili a uso produttivo classificati nel gruppo catastale D – Quota Comune

Il Modello F24 andrà compilato inserendo i seguenti dati:

  • Codice comune ubicazione immobili;
  • Barrare casella SALDO
  • Numero immobili
  • Codice tributo
  • Anno di riferimento
  • Importo a debito da versare
  • Eventuale importo a credito

Nel caso in cui si sia optato per il ravvedimento operoso sarà necessario barrare la casella Ravvedimento.

Le altre scadenze fiscali di dicembre 2021

Anche se la data di scadenza del pagamento delle rate 2020 e 2021 relativo alla rottamazione ter è quella del 30 novembre, visti i 5 giorni di tolleranza, quella effettiva cade lunedì 6 dicembre 2021.

Infine è da ricordare la data di lunedì 27 dicembre, scadenza per il versamento dell’acconto Iva relativo alle liquidazioni periodiche dell’ultimo mese/trimestre 2021. Il versamento andrà effettuato in via telematica tramite modello F24.