Taranto, ArcelorMittal sciopero ad oltranza fino al 20 luglio

A Taranto ci sarà uno sciopero ad oltranza fino a lunedì 20 luglio per 7 ore. Lo sciopero e il presidio è stato annunciato dal coordinatore di USB.

0
132
ArcelorMittal

TARANTO – Uno sciopero ad oltranza fino a lunedì 20 luglio per ben 7 ore dinanzi alla direzione di ArcelorMittal Taranto.

L’annuncio è stato dato da Franco Rizzo, coordinatore provinciale USB al termine di un’assemblea dei dipendenti in Ilva e ArcelorMittal e dell’appalto. L’USB ha chiesto: di far uscire Mittal e di commissionare l’azienda, e successivamente parlare del futuro.

Attualmente, secondo quanto affermato da Franco Rizzo: ci sono in attività solo 3 mila lavoratori, 3 mila sono in cassa integrazione, la restante parte è fuori tra malattie, infortuni e ferie. Le 3 mila unità al lavoro sono destinate a diminuire tra la fine di luglio e i primi di agosto. Senza contare gli impianti a manutenzione zero e rischio costante per chi lavora in fabbrica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui