Taranto: fino al 50% di suolo pubblico in più per i bar e ristoratori

Tutte le attività che occupano il suolo pubblico, avranno la possibilità di ampliarsi gratuitamente ottenendo il 50% di spazio in più.

0
53
comune di taranto
Riconoscimento editoriale: comune.taranto.it

TARANTO – Tutte le attività che occupano il suo pubblico per lo svolgimento della loro attività nella città di Taranto potranno ottenere diverse agevolazioni e procedure semplificate. Tra le novità varate durante la fase 2 dal Comune di Taranto, c’è l’aumento della porzione di suolo pubblico per gli esercenti.

Al fine, di non causare altri danni, dopo il lockdown a ristoratori e bar, l’amministrazione ha deciso di concedere fino al 50% di suolo pubblico in più per svolgere l’attività. Il suolo pubblico in aggiunta servirà a disporre i tavoli con la giusta distanza di sicurezza. 

L’occupazione di maggior suolo pubblico sarà completamente gratuito. In ogni caso, i ristoratori e bar che usufruiranno di questo spazio, dovranno mantenere il numero di posti a sedere come previsto dalle norme igienico-sanitarie.

Ma grazie ad un aumento della metratura esterna a loro disposizione potranno mantenere il numero di posti che avevano prima delle norme sulla distanza di sicurezza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui