fbpx
Home Notizie Economia e Lavoro Taranto, lavoratori Infrataras: richiesta interrogazione parlamentare da Mario Turco

Taranto, lavoratori Infrataras: richiesta interrogazione parlamentare da Mario Turco

Il Senatore Mario Turco chiede un interrogazione al fine di trovare una soluzione per i 130 lavoratori Infrataras che ora sono disoccupati.

Mario Turco
Riconoscimento editoriale: Pagina Facebook ufficiale di Mario Turco

TARANTO – Il Senatore Mario Turco ha richiesto un’interrogazione parlamentare per i 130 lavoratori Infrataras società al 100% partecipata da parte del Comune di Taranto che stanno rischiando il loro lavoro.

Il Senatore Mario Turco ha sottolineato: nel corso degli ultimi giorni le agenzie di stampa hanno parlato di sei milioni d’euro per riuscire a reintegrare i lavoratori che al momento stanno usufruendo della Naspi prossima alla scadenza. 

I 130 dipendenti, prima di Infrataras, prestavano servizio come operai per Taranto Isola Verde ex società partecipata della Provincia di Taranto messa in liquidazione.

Dopo di ché sono stati collocati sul progetto Verde Amico, per un’operazione di bonifica leggera che era stata finanziata con 5,5 milioni di euro grazie all’ex commissaria per le bonifiche del Governo, Vera Corbelli.

Il finanziamento però non è stato rinnovato e la Regione Puglia ha stanziato così altri 700 mila euro per portare a termine i progetti di bonifica leggera, prolungando i rapporti fino al 24 febbraio 2021. Al momento, però i fondi risultato finiti e non si vedono ulteriori possibilità d’intervento.

Per questo motivo, ora Turco chiede alla Commissione Ministro per il Sud, Ministro del Lavoro e Politiche Sociali e Ministro per la Coesione Territoriale una risposta per questi 130 lavoratori, senza reali prospettive future.