Home Notizie Economia e Lavoro Taranto: nuovi fondi per il Progetto Verde Amico

Taranto: nuovi fondi per il Progetto Verde Amico

La Regione ha stanziato ulteriori 700 mila euro per portare a termine il progetto che vede impiegati gli Ex lavoratori Isola Verde fino a fine febbraio.

TARANTO – I lavoratori impiegati per il progetto Verde Amico hanno ottenuto una proroga fino al 24 febbraio. Durante l’incontro con i sindacati il Prefetto Demetrio Martino, responsabile e commissario anche per le bonifiche, insieme al capo dell’occupazione regionale Leo Caroli ha annunciato lo sblocco di 700 mila euro al fine di far continuare il progetto fino alla scadenza prevista a febbraio 2021.

Kyma Servizi Infrataras ha affermato in merito: le risorse sbloccate sono state rese disponibili nell’immediato al fine di evitare un’interruzione della bonifica, che vede attualmente al lavoro un totale di 131 operai, ex dipendenti di Isola Verde, società liquidata nel 2016.

L’assessore Castronovi alle società partecipate ha affermato che: per garantire l’esecuzione di Verde Amico sono stati stanziati dal Comune di Taranto un totale di un milione e mezzo.

L’amministrazione Melucci non è venuta meno agli impegni che aveva assunto con questi lavoratori, che hanno avuto un assunzione a tempo determinato e al quale è stato garantito ancora un mese di lavoro. Dopo il 24 febbraio però, si aprirà un nuovo capitolo sul futuro dei lavoratori.

Per questo motivo, i sindacati hanno chiesto al Commissario per le Bonifiche e Prefetto di Taranto Demetrio Martino, di prevedere un’impiego degli operai nei nuovi interventi previsti dal CIS per l’area di Taranto.

Exit mobile version