Taranto. Progetto Ports per rafforzare i collegamenti marittimi pugliesi.

L'iniziativa ha lo scopo di sostenere la crescita socio economica dei due principali sistemi transfrontalieri della zona costiera.

0
224
Taranto

Ufficialmente è partito il 15 marzo «Ports – Partnership for the Observation and study of new Routes and Transnational Sea-highways». Ha l’obbiettivo di rafforzare i collegamenti marittimi pugliesi con Montenegro e Albania.

Il progetto è approvato e finanziato dalla Commissione Europea attraverso il Programma di Cooperazione Transfrontaliera «Interregipa Cbc Italia Albania Montenegro».

Nel prossimo mese di maggio, saranno messi in atto i primi step che dovranno colcudersi entro il 2020.

Si prevede la costruzione di una vasta rete transnazionale che includa stakeholder pubblici e privati nel settore del trasporto marittimo all’interno dell’area del progetto. L’individuazione di nuove rotte con un impatto economico e sociale positivo nell’area di progetto.

Questo progetto permetterà di migliorare i flussi logistici intermodali tra la Puglia, l’Albania e il Montenegro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui