Taranto: reintegro lavoratore Ex Ilva. Il sindacato vince contro ArcelorMittal.

A Taranto il sindacato Fiom Cgil vince contro ArcelorMittal, per il reintegro lavoratore Ex Ilva che era stato licenziato. 

0
66
ArcelorMittal

TARANTO – La Fiom Cgil di Taranto è riuscita a vincere la causa contro ArcelorMittal con l’avvocato Massimiliano Del Vecchio. Un risultato importante che ha portato al reintegro lavoratore ex Ilva.

Il Tribunale del lavoro di Taranto che era chiamato a decidere sulla validità delle graduatorie per l’assunzione dei lavoratori dell’ex Ilva da ArcelorMittal Italia SpA. Il giudice di conseguenza ha accolto l’istanza difensiva da parte dell’avvocato Massimiliano del Vecchio, la contrarietà di una buona fede alle scelte operate dall’azienda, specificando che la stessa ha adottato un criterio fumoso selettivo e di difficile riscontro nel rispetto degli accordi sindacali.

Una sentenza ha confermato quanto sostenuto dalla Fiom Cgil che da subito si è adoperata mediante i suoi RSU valutando una causa giudiziaria nei confronti dell’azienda. Il buon lavoro e serietà con cui abbiamo affrontato questa vertenza ha prodotto dei risultati e un buon auspicio per gli altri lavoratori che aspettano venga conclusa la loro vertenza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui