Taranto, Sanità Service: assunti i 200 lavoratori precari del CUP

Sono 200 i lavoratori del CUP che hanno ottenuto un contratto a tempo indeterminato che gli ha permesso di uscire dallo stato di precarietà.

0
25
Liste attesa nella sanità

TARANTO – Assunti i 200 lavoratori precari del Centro Unico di prenotazione e servizi informatici, che hanno ottenuto il contratto a tempo indeterminato mediante la società Sanità Service.

Grazie a queste assunzioni è stato completato un processo d’internalizzazione dei vari servizi e anche di stabilizzazione degli impiegati della ASL di Taranto dopo che sono state approvate le Linee Guida sulla società da parte della Giunta Regionale. I contratti sono stati sottoscritti alla presenza dell’assessore per lo sviluppo regionale Mino Borraccino e il Presidente della Puglia Michele Emiliano.

Borraccino ha affermato: dietro il risultato ottenuto ci sono stati diversi medi d’impegno e di lavoro. Con questa firma abbiamo potuto contrastare precariato e incertezze occupazionali per i lavoratori. Vogliamo proseguire su questa strada per riuscire a internalizzare anche i lavoratori di altri servizi nelle ASL pugliesi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui