Unicredit, al via al piano per le imprese da 300 milioni di euro

Una bella iniziativa per chi ha un'impresa e vuole espandersi

0
37
Banditi armati tentano rapina a Unicredit nel foggiano
Riconoscimento Editoriale: Pavel Ševela / Commons.Wikimedia.org

TARANTO – Unicredit ha aderito alla Progetto Sme – iniziative Bond del Mezzogiorno.

In più, si tratta di un’iniziativa del ministero dello Sviluppo Economico, della Banca Europea per gli investimenti, del Fondo Europeo per gli investimenti e della Commissione Europea.

In tutto, si parla di 300 milioni di euro per piccole e medie imprese del Sud Italia.

Per UniCredit, i nuovi finanziamenti facilitano l’accesso a credito a queste imprese, avranno tempi di erogazione più veloci e potranno incentivare gli investimenti.

Le Regioni che riceveranno questi fondi sono:

  • Puglia,
  • Basilicata,
  • Calabria,
  • Campania,
  • Sicilia,
  • Abruzzo,
  • Molise,
  • Sardegna.

L’importo massimo finanziabile è di un milione e 500mila euro per ogni azienda. Di conseguenza, i progetti che si possono approvare sono:

  • ampliamento dell’attività,
  • rafforzamento delle attività generali di impresa,
  • progetti da finanziare,
  • nuovi mercati,
  • nuovi sviluppi da parte dell’impresa esistente.

Le aziende interessate possono rivolgersi a qualsiasi sportello di Unicredit, ma dovranno presentare un piano del loro progetto, oltre a tutti i documenti relativi all’azienda. Così potranno ricevere una risposta immediata dall’istituto di credito e procedere con i loro investimenti, che saranno garantiti dall’Unione Europea e dal Mise.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui