Europe Direct Taranto: Frans Timmermans atteso a Taranto

Green Deal e nuove opportunità per i giovani: questo il core di Europe Direct Taranto. Intanto nella città jonica è attesa la visita di Frans Timmermans.

Europe Direct Taranto frans Timmermans atteso a Taranto

Il vicepresidente della Commissione europea Frans Timmermans verrà a visitare la città di Taranto, anche se non c’è ancora una data certa. Ad annunciarlo è stata Claudia De Stefanis, responsabile comunicazione della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, in occasione della conferenza stampa di presentazione di Europe Direct Taranto. Quest’ultimo è un centro di informazione legato alle tematiche dell’Unione europea, con opportunità di formazione e networking.

Il vicepresidente della Commissione Ue Frans Timmermans atteso a Taranto

“La partecipazione di Taranto alla rete di Europe Direct ci sta veramente a cuore”, ha detto la De Stefanis. “Non è un caso che proprio Timmermans in occasione di un’intervista abbia raccontato il suo sogno di voler portare l’acciaio verde a Taranto”. La città jonica, secondo la De Stefanis, può rappresentare un vero e proprio simbolo del “Green Deal europeo e su questo vogliamo lavorare e collaborare”. In tal senso è una buona notizia il supporto del Comune di Taranto al Programma Sviluppo e Its Logistica Puglia.

Europe Direct Taranto: “L’Europa a Taranto, Taranto in Europa”

L’Europa a Taranto, Taranto in Europa”, questo lo slogan annunciato dalla responsabile di Europe Direct Taranto, Annachiara Stefanucci. L’intenzione è quella di “creare un filo diretto con le istituzioni europee per cogliere occasioni e opportunità offerte dall’Unione europea e recepire istanze e necessità del territorio da portare all’attenzione degli organi comunitari”. Nel 2021 è previsto un programma molto fitto di eventi, soprattutto legati alla formazione e alla progettazione. I cittadini interessanti potranno scrivere a info@edtaranto.eu per stabilire un appuntamento e valutare le opportunità messe a disposizione dall’Ue. “Per noi è fondamentale che la città si senta sempre più europea”, ha commentato l’assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Taranto, Fabrizio Manzulli. Sarà anche un’opportunità per i più giovani “di sentirsi più vicini alle istituzioni europee” e ai progetti di rinascita che la città jonica sta sviluppando anche nel contesto europeo.