Sostenibili, giovani e femmine: il nuovo volto delle imprese agricole pugliesi

Le imprese agricole pugliesi stanno cambiando volto, vantando la presenza di un maggior numero di donne e giovani al lavoro e dimostrando più sostenibilità.

imprese agricole femminili

Le imprese agricole della Puglia sono più sostenibili e danno più lavoro a giovani e donne. È questo, in estrema sintesi, il risultato della seconda edizione del Rapporto AGRIcoltura100, progetto promosso da Reale Mutua, in collaborazione con Confagricoltura e realizzato da Innovation Team di Gruppo Cerved.

AGRIcoltura100: focus sulla Puglia

Con un focus orientato sulla Puglia, si scopre che il 45,2% delle aziende agricole regionali vanta un livello di sostenibilità medio-alto o alto. Il 50,4% delle imprese punta a ridurre le emissioni. Bene anche la sostenibilità sociale, in particolar modo nel voler conciliare vita familiare e lavorativa (31,5% delle aziende).

Le aziende agricole pugliesi sono poi orientate in modo produttivo anche sotto l’aspetto occupazionale, con il 27,1% delle imprese che fa investimenti in tale senso. Il Rapporto è consultabile gratuitamente previo download sul sito agricoltura100.com.