Ecco il primo autocompattatore full electric di Kyma Ambiente

autocompattatore full electric di Kyma Ambiente

TARANTO – Nella mattinata di giovedì 9 giugno Kyma Ambiente presenta il primo autocompattatore totalmente elettrico, che sarà usato in maniera sperimentale e servirà per svuotare i cassonetti dell’immondizia e per il trasporto dei rifiuti. L’autocompattatore utilizzato dalla società sarà alimentato al 100% da energia elettrica.

Primo autocompattatore elettrico per Kyma Ambiente: il comunicato

“Zero emissioni in atmosfera per un mezzo che servirà allo svuotamento dei cassonetti e al trasporto dei rifiuti provenienti dalla raccolta differenziata”, si legge in un comunicato stampa diffuso dalla società. L’uso sperimentale del primo autocompattatore full electric sarà a costo zero e si tratta del “primo esempio di un mezzo Tre assi interamente elettro in uso in un’azienda pubblica”.