In carcere per detenzione e spaccio due pregiudicati a Castellaneta
Riconoscimento editoriale: TryJimmy / Pixabay.com


CASTELLANETA – Un 42enne pregiudicato del posto e un 27enne con precendenti di Polizia, della provincia di Pesaro, sono stati arrestati nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

Nel corso di un mirato servizio finalizzato al contrasto e prevenzione allo spaccio di stupefacenti, i militari hanno proceduto a una perquisizione personale e domiciliare dei soggetti.

Hanno così rinvenuto 480 gr. di marijuana, un bilancino di precisione e tutto il materiale necessario al confezionamento delle dosi.

I due pregiudicati, al termine delle formalità di rito, su disposizione del P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Taranto, sono stati condotti nel carcere di Taranto.

Lo stupefacente è stato sequestrato per gli esami di laboratorio.