GROTTAGLIE – Le Rls Fiom e Uilm di Leonardo denunciano la superficialità dell’azienda che mette al secondo posto la sicurezza.

Dal comunicato delle Rls si evince che il manipolatore caul plates ha ceduto e ha urtato contro la ringhiera della cella surface che è l’area di lavorazione ove opera la ditta Technoplants e collaudo Leonardo.

Un incidente di questo genere, se fosse accaduto nelle ore di lavoro, avrebbe causato una tragedia.

I Rappresentanti della sicurezza chiedono la sospensione immediata dell’utilizzo degli impianti in attesa di capire cosa sia successo effettivamente.

Si vuole fare chiarezza sulle cause del cedimento della struttura, per fare in modo che un incidente simile non si ripeta più.

Si chiede di visionare periodicamente e in maniera accurata ogni parte per assicurarsi che niente sia usurato.

Le Rls Fiom e Uilm di Leonardo dichiarano che il ripetersi di questa noncuranza sarà oggetto di segnalazione agli organi competenti.