L’Afghanistan a scuola in una mostra all’IIS P.ssa Maria Pia: l’iniziativa

Raccontare dal vero la narrativa afghana con un viaggio a ritroso di venti anni: questo lo scopo della mostra fotografica sull'Afghanistan all'IIS P.ssa Maria Pia.

afghanistan mostra

TARANTO – L’Afghanistan in mostra all’IIS P.ssa Maria Pia, in un viaggio fotografico a ritroso che ricopre venti anni di storia: Afghan Rewind 2021 – 2001, questo il titolo della mostra nata da una proposta del collettivo Induction fondato a Kabul da alcuni artisti afghani. Lo scopo è quello nobile di raccontare dal proprio punto di vista la situazione afghana, rovesciando la narrativa egemonica e scoprendo tratti chiave dei problemi che hanno invaso il Paese in questi ultimi anni, determinati anche dall’invasione delle forze straniere, e raccontati spesso superficialmente dai media occidentali. Così gli artisti hanno iniziato a voler raccontare la propria vita, le proprie verità, raccontando la trasformazione del territorio anche sotto l’aspetto sociale e antropologico. Poi tornano i talebani, gli artisti frenano i loro intenti, qualcuno riesce a fuggire dal Paese, cerca di mettersi al sicuro.

Afghan Rewind 2021-2001 fino al 5 febbraio

La mostra è da non perdere: è stata allestita sabato 22 gennaio presso l’IIS P.ssa Maria Pia di Taranto. Qui sarà possibile ammirare le 40 foto fatte da Hamid Sultani (attualmente rifugiato in Pakistan) e da altri artisti afghani. Il progetto è curato dalla professoressa Teresa D’Assisi e fa parte del progetto in rete Scuol@genda2030. Altro appuntamento da non perdere quello in programma giovedì 27 gennaio 2022, alle ore 16.30, quando si parlerà di interculturalità, con contributi della professoressa Carmen Manco e del professor Massimo Carriero. Durante l’incontro è previsto anche un intenso reading di letture afghane portato avanti dagli studenti. L’ingresso è consentito a tutti i tarantini, ma è necessaria la prenotazione, effettuabile al numero 099 7794407. La mostra sarà visitabile fino a sabato 5 febbraio 2022.