L’avvio dell’anno scolastico a Massafra

Il ritorno in classe ed i provvedimenti che lo hanno consentito

0
38
Sportello Amico, Massafra

MASSAFRA – Anche a Massafra gli studenti sono tornati in classe. L’avvio di un anno scolastico diverso dal solito ha richiesto un grande lavoro da parte dell’amministrazione e degli istituti scolatici.

L’assessore Maria Rosaria Guglielmi riferisce che già nel mese di luglio sono state avviate dall’amministrazione comunale le interlocuzioni con le istituzioni scolastiche al fine di capire quali potessero essere gli interventi a supporto della ripartenza.

Sulla base delle richieste avanzate dai dirigenti scolastici dei tre istituti comprensivi massafresi sono stati effettuati degli interventi di edilizia leggera che hanno riguardato l’abbattimento di tramezzi oppure la realizzazione di pareti divisorie per ricavare gli spazi necessari affinché l’attività scolastica possa svolgersi in totale sicurezza.

L’amministrazione ha inoltre intercettato un finanziamento ministeriale di circa sessantamila euro che consente di prendere in fitto spazi in cui svolgere le lezioni nel caso in cui quelli dei plessi scolastici non fossero sufficienti.

Il comune ha pubblicato un avviso per raccogliere le manifestazioni di interesse da parte dei cittadini a concedere in locazione spazi da utilizzare per le esigenze scolastiche al quale sono arrivate delle risposte.

È stato necessario organizzare e adeguare i servizi scolastici alla situazione di emergenza e alla sicurezza della popolazione studentesca.

In particolare ci si è concentrati sull’integrazione scolastica degli alunni diversamente abili, sul trasporto scolastico, sul servizio mensa.

È stato inoltre attivato un servizio di vigilanza attraverso la collaborazione con tre associazioni di volontariato del territorio che consentono un migliore svolgimento dell’ingresso e dell’uscita da suola attraverso il supporto di alcuni volontari che collaborano con la Polizia Locale.

Mariella Eloisia Orlando

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui