Coronavirus: le scuole della Puglia sono aperte

Non ci sono casi sul territorio regionale

0
58
incidenti a scuola
Riconoscimento editoriale: Esi Grünhagen / Pixabay.com

BARI – Le vacanze di Carnevale stanno per terminare e i ragazzi stanno per tornare nelle scuole della Puglia.

Con l’arrivo del Coronavirus, però, alcuni genitori sono preoccupati e sono indecisi se mandare i figli a scuola oppure no.

In realtà, la Regione Puglia non ha dato disposizioni in merito alla chiusura delle scuole.

Si invitano le famiglie che sono state in Cina o nei focolai in Italia ad informare l’Asl. In più, alcuni genitori che sanno di aver passato le vacanze nel Nord Italia hanno preferito passare all’isolamento volontario in assenza di sintomi.

In più, alcune scuole della Puglia stanno chiedendo la sanificazione dei locali scolastici e stanno chiedendo ai genitori di mettere nello zaino anche del gel disinfettante.

Infatti, anche le scuole della Puglia hanno il loro compito: gli insegnanti stanno spiegando ai bambini come organizzarsi, soprattutto per quanto riguarda le scuole elementari. Quindi:

  • come lavarsi le mani,
  • cosa fare se si starnutisce o si tossisce,
  • chi contattare per emergenze, ecc.

Per esempio, nel leccese, in una scuola sono stati rimandati di 15 giorni gli incontri scuola famiglia. Così ci si può organizzare per piccoli gruppi. In più, resta la decisione su direttiva del Ministero dell’Istruzione di evitare le gite scolastiche in questo periodo sia in Italia che all’estero.

Infatti le scuole della Puglia di ogni ordine e grado si stanno organizzando per disdire quelle che sono le procedure per il noleggio degli autobus e per le agenzie viaggio. Per il momento comunque non ci sono segnali di preoccupazione nelle scuole.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui