Istituto “Morleo” di Avetrana. Occorre trovare una soluzione per salvare la sua autonomia

L'Istituto Morleo, con i suoi quattro plessi, potrebbe esere accorpato al Don Bosco di Manduria.

0
161
Istituto
IC Morleo di Avetrana. Riconoscimento Editoriale: Pagina Ufficiale Istituto Morleo di Avetrana

AVETRANA – L’Istituto Comprensivo M. Morleo spera di conservare la sua autonomia, nonostante il numero ridotto di utenti. Rappresenta l’unica istituzione scolastica del territorio comunale, con la scuola dell’infanzia, la primaria e la secondaria di primo grado.

Un eventuale accorpamento con altre sedi scolastiche vicine porterebbe a tanti disagi a livello logistico, poiché le sedi verrebbero spostate e le famiglie del territorio di Avetrana avrebbero grosse difficoltà a spostarsi in altri comuni o province pugliesi vicine.

Con i suoi 531 alunni, L’Istituto Morleo di Avetrana è impossibile che debba morire. e. Nel territorio esistono altri istituti con un numero inferiore di alunni. Nonostante il sottodimensionamento, conservano la propria autonomia.

Il Comune di Avetrana, posto al confine tra le province di Brindisi e Lecce, rappresenta la periferia della città di Taranto. Qualora il Morleo fosse accorpato con altre sedi maggiormente dimensionate, andrebbe a perdere il punto di erogazione dei servizi amministrativi. Anche la sede del dirigente scolastico verrebbe spostata con un disagi di carattere amministrativo.

L’Accordo in sede di Conferenza Unificata darà il via libera al decreto del MIUR di adottare in accordo con il MEF per la definizione dei criteri che dovranno individuare gli istituti scolastici dotati dio autonomia.

Il consiglio d’Istituto e il consiglio comunale viaggiano sulla stessa linea.

Dovrà essere la Regione Puglia a prendere la decisione finale e già si conoscono le intenzioni, cioè quelle di accorpare il Morleo al Don Bosco di Manduria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui