Laboratorio Urbano di San Giorgio jonico. Iniziative culturali rivolte agli Istituti superiori

Corsi d'inglese, d'informatica, di lettura e altre iniziative culturali organizzate dal laboratorio urbano e rivolte alle scuole.

0
53
Iniziative culturali rivolte agli Istituti superiori del tarantino
Iniziative culturali del Laboratorio Urbano di Mediterraneo di Grottaglie. Riconoscimento Editoriale: Pagina Facebook / Laboratorio Urbano Mediterraneo

SAN GIORGIO JONICO – Dopo la pausa estiva, ritornano le iniziative culturali che hanno coinvolto gli Istituti superiori del territorio. Fra queste, il progetto vincitore quest’anno del bando “Cinema per le scuole” del MIUR/MIBAC, dal titolo “Ecografie del Cinema- Approcci non lineari alla cultura cinematografica”.

Il Laboratorio Urbano Mediterraneo di Grottaglie è sempre attivo nell’organizzare iniziative culturali rivolte agli studenti degli Istituti scolastici del territorio.

E’ promotore di interessanti corsi, come quelli d’informatica, di inglese, di lettura destinati alla formazione scolastica, come strumenti per accrescere la preparazione ed arricchire il curriculum.

Il Laboratorio urbano guarda, però, anche alle esigenze dell’anziano con corsi di ginnastica dolce e anche corsi di fotografia.

Progetto “Ecografie del Cinema” Approcci non lineari alla cultura cinematografica”

Uno dei progetti che ha coinvolto gli istituti scolastici del tarantino si chiama “Ecografie del Cinema” Approcci non lineari alla cultura cinematografica”, la rassegna di workshop che suggerisce visioni alternative dei film guardandoli da un’ottica più ampia.

Questo progetto era stato già avviato lo scorso anno scolastico e dopo la pausa estiva è ripreso.

Ha coinvolto diversi Istituti scolastici di Taranto e provincia, e dopo i risultati positivi dello scorso mese di marzo presso il Liceo Artistico Calò nelle sedi di Grottaglie e Taranto, è proseguito anche nell’Istituto Scientifico “De Ruggeri” di Massafra.

Fra le iniziative culturali primo incontro con il Marketing culturale

Il progetto “Economie del Cinema-Approcci non lineari alla cultura cinematografica”, si è tenuto mercoledì 6 novembre,  presso l’Istituto Tecnico Pitagora di Taranto, dove la dirigente scolastica Nadia Bonucci ha accolto l’iniziativa con interesse consapevole della sua importanza per la formazione degli studenti.

E’ stato analizzato il marketing culturale come strumento alternativo per lo sviluppo sostenibile, a cura di Raffaello Castellano e Maddalena D’Amicis. E’ intervenuto l’economista Raffaele Rescina. 

Prossimamente si terranno altri incontro con altri Istituti superiori del territorio. L’iniziativa rientra nell’ambito del piano nazionale “Cinema per la scuola”, promosso da Miur e Mibac.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui