Un carrubo per la legalità e per guardare lontano: l’iniziativa

Gli alunni che frequentano l'Istituto comprensivo Vico – De Carolis hanno piantato un albero di carrubo, in nome del futuro e della legalità.

carrubo

TARANTO – Gli alunni dell’Istituto Comprensivo Vico – De Carolis hanno piantato un albero di carrubo alla presenza del sindaco di Taranto Rinaldo Melucci. L’iniziativa è stata voluta per celebrare, seppur con un giorno di ritardo, la Giornata Nazionale degli Alberi, che cadeva la domenica appena passata, il 21 novembre.

Intervento del sindaco Melucci

Il primo cittadino ha voluto ringraziare la preside Giovanna Lato “per aver tardato di un giorno, dando la possibilità ai ragazzi di essere protagonisti di questa cerimonia, organizzata con il gruppo carabinieri forestale guidato dal tenente colonnello Marino Martellotta”. Per Melucci “l’albero di carrubo piantato ci aiuterà a riflettere sulla necessità di proteggere l’ambiente, ma anche a ricordare esempi di legalità come i giudici Falcone e Borsellino. D’altronde, chiunque pianti un albero pensa al futuro, alle prossime generazioni, affinché abbiano radici salde per guardare lontano”.