Medicina a Taranto: solo 3 persone hanno seguito le lezioni

Medicina a Taranto riparte a rilento: solo 3 studenti vanno alla lezione

medicina a taranto
Riconoscimento editoriale: Free-Photos / Pixabay.com

TARANTO – Medicina a Taranto riparte con le lezioni, ma non tutti gli studenti vanno a frequentare. Infatti, solo 3 persone hanno deciso di recarsi alla Facoltà del polo ionico per il primo giorno di lezione dopo il ripristino dell’accreditamento al Miur.

Il Comune di Taranto e l’Università Aldo Moro di Bari hanno avviato una serie di incentivi per chi sceglie Medicina a Taranto:

  • 625 euro al mese di borsa di studio;
  • sconti sui buoni pasto;
  • stage in Europa per perfezionare gli studi;
  • corso di inglese IELTS pagato dal Comune.

Tutto questo non è bastato per il primo giorno di lezione, ma i ragazzi potrebbero cambiare idea nei prossimi giorni. Infatti, ci sono circa 300 persone a Bari che potrebbero chiedere e ottenere subito il trasferimento a Taranto, vedendosi riconosciute le lezioni già fatte.

I tre ragazzi che hanno frequentato sono di Taranto e provincia. Il senatore Mario Turco ha proposto “l’istituzione di un “vero” Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia a Taranto, con un piano assunzionale, investimenti infrastrutturali e con un preciso indirizzo specialistico”.

I progetti si valuteranno stasera, nell’ambito del Cantiere Taranto. L’idea è di offrire a questi ragazzi un reale sbocco lavorativo sul territorio subito dopo aver completato il percorso di studi.